contatore gratis

LA NON ESISTENZA AI LIMITI DELLA STUPIDITÀ UMANA

clock febbraio 28, 2015 18:36 by author Antonio Moliterni |
  Ho preferito lasciar trascorrere un po’ di tempo prima di scrivere questo articoletto. La ragione è presto detta: dato che l’episodio trapela disagio e frustrazione da ogni poro, se avessi scritto immediatamente subito dopo il fattaccio, sarei stato fin troppo colorito con l’uso del mio linguaggio che avrebbe richiamato a sé una serie infinita e indefinita di epiteti assai poco gradevoli sulla persona dell’individuo di cui vi parlerò. Ma ricapitoliamo i fatti. Come molti di voi sapranno, si avvicina la Pasqua. Com’è di buon u... [Prosegue]


IL 14 FEBBRAIO NON È SAN VALENTINO

clock febbraio 13, 2015 11:57 by author Antonio Moliterni |
// Dopo aver scoperto che il mio blog funziona meglio con il carattere Times New Roman (ci ho impiegato 3 anni per capirlo, ma, ehi, alla fine com’è che si dice: meglio tardi che mai, no?), ho deciso che scriverò solo così. Sapevatelo. Ma non è per informarvi di ciò che ho iniziato questo mio articolo-salmone “marinato e pepato” che ho intenzione di scrivere oggi, ma perché il 14 febbraio è alle porte e, come oramai tradizione consuetudinaria consolizzatasi nei tempi, questo 14 febbraio sarà l’ennesimo che tra... [Prosegue]


EDITORIA DIVERSAMENTE FREE: La Ka$ta dei Barbuti VI VEDE!

clock febbraio 2, 2015 18:22 by author Antonio Moliterni |
L'Art. 118 della Legge sul Diritto d'Autore (633/1941) definisce il contratto di edizione come: «Il contratto con il quale l'autore concede ad un editore l'esercizio del diritto di pubblicare per le stampe, per conto e a spese dell'editore stesso, l'opera dell'ingegno»   Fatta questa doverosissima premessa, mi accingo a rendervi noto di una pratica che in Italia si è diffusa a macchia d’olio, poiché se in principio era solo una casa editrice a promuoverla, adesso pare che siano davvero in poche le case editrici a rispettare l’articolo ante... [Prosegue]


RICERCA E SPERIMENTAZIONE ANIMALE: Cos’è davvero diversamente etico

clock gennaio 25, 2015 13:15 by author Antonio Moliterni |
Qualche tempo fa, lessi in merito all’ennesima notizia in cui si tentava, in ogni modo, di demolire la ricerca fatta tramite sperimentazione animale. L’articolo era piuttosto lungo, ma interessante, anche perché sembrava essere scritto da un ragazzo piuttosto competente e non dal classico fuffaro che, dopo aver ascoltato i deliri di qualche folle in televisione, aver assistito ad un video montato con una certa disinvoltura e spensieratezza dalla troupe di Stoppa e Striscia la Notizia e aver assistito ad un presidio animalista su YouTube, si sia sentito in dovere di sparare ... [Prosegue]


L’ASSIOMA DELL’INFELICITÀ DEI SOLDI: Una Leggenda Metropolitana

clock gennaio 19, 2015 12:56 by author Antonio Moliterni |
Secondo un vecchio proverbio, pare che i soldi non facciano la felicità di chi li possieda. Secondo questo detto popolano, chi è ricco è infelice. Tradotto matematicamente, posto tutto tramite una simpaticissima funzione matematica, esiste una proporzionalità inversa tra felicità e ricchezza, il che sta a significare che la retta è inclinata negativamente, poiché all’aumentare del conto in banca diminuisce il livello di felicità e soddisfazione. Tutto molto logico. E razionale. Premetto sin da subito una cosa: sicuramente i sol... [Prosegue]


MY LIFE WITH BEA - Cronache di Predazione: The Real

clock gennaio 14, 2015 09:36 by author Antonio Moliterni |
Chi mi segue su Facebook, saprà che da qualche giorno la mia vita ha iniziato a farsi parecchio movimentata e interessante. A casa mia, dove già ci pestiamo i piedi io e la mia famiglia, sono approdate le mie due “nipotine” acquisite, ossia Marlene e Beatrice. La prima più mansueta, la seconda, al contrario, una calamità sovrannaturale, talmente tremenda da essersi meritata i seguenti soprannomi:   1.      Satana 2.      Figlia del diavolo 3.      Incarnazione del demoni... [Prosegue]


L'IMPENNATA DELL'IVA sugli EBOOK: BUON 2015 A TUTTI

clock gennaio 7, 2015 12:40 by author Antonio Moliterni |
È notizia di questi giorni, anche se già si vociferava verso fine anno, che il nostro “caro e amato governo” di sta ceppa di minchia (volutamente minuscolo e virgolettato, nonché volutamente ceppato e minchiato) ha aumentato l’IVA sugli eBook, dato che, poverino, ha sempre le casse a rosso. Ora, non starò qui ad aprire una sterile polemica su come, probabilmente, magari riducendosi stipendi, eliminando i rimborsi elettorali, eradicando i loro inutili benefit, eclissando le diarie e vendendo l’80% delle auto blu, nonché rinunciando ai ... [Prosegue]


THE TWILIGHT SAGA: il nuovo livello di degrado del paranormal fantasy

clock gennaio 5, 2015 13:25 by author Antonio Moliterni |
In questi giorni, MediaSerV sta mandando in onda l’intera trilogia di Tuailait, sperando così che, qualche tredicenne delusa dalla vita, possa sperare di incontrare il vero amore in un vampiro piuttosto rincoglionito, bianco, anemico e rincoglionito (ops, che sbadato! L’avevo già detto…).. Twilight (ehi, l’ho scritto bene! Ma non affezionatevi…), non è una trilogia, perché la Meyer ha pensato bene di deliziarci con un ennesimo romanzo-saga, Breaking Down, in cui, nel caso le nostre sacrali noci di cocco fossero sfuggite alla frantuma... [Prosegue]


DETERMINAZIONE della RELAZIONE della BONTÀ DI UN ALIMENTO

clock gennaio 4, 2015 08:00 by author Antonio Moliterni |
E la pizza ai 4 formaggi. Ieri sera ho, per l’ennesima volta, messo alla prova il mio fisico, dandogli da mangiare qualcosa che non avrei mai dovuto neppure sognare di ingerire, ossia una fetta di pizza ai quattro formaggi e delle crocchette di patate. Ovviamente, poco prima di ordinare, tutti mi guardano manco stessero per dirmi: sta’ attento a cosa ordini.  Io parto con l’ordine e immediatamente una voce “amica” mi fa notare: “Ah, ma hai preso quella ai 4 formaggi…” E io: “sì, è quella” E la voce amica:... [Prosegue]


GODZILLA 2014 - Quando Le Giappominchiate incontrano le Americanate

clock gennaio 3, 2015 12:53 by author Antonio Moliterni |
E Godzilla 2014. Quando ieri sera, dopo  aver realizzato che non avevo nulla da fare, ho attivato i miei NERD-SENSES, ho deciso che avrei trascorso una piacevole serata gustandomi qualcosa di nerd, come Godzilla. Quindi, ricapitolando: NERD POWER: ON! NERD LEVEL: LEVEL 1 Questa premessa è necessaria, poiché da adesso vi mostrerò la variazione del mio Nerd Level. Non avevo riposto parecchia fiducia in questo film, perché, diciamoci la verità, quando vedi in televisione il trailer di un mostro enorme che distrugge un’intera città, capis... [Prosegue]