contatore gratis

QUEL MIX DI NATURALI SCHIFEZZE...

clock giugno 17, 2014 11:06 by author Antonio Moliterni |
N.B.: gli insulti gratuiti che non ho potuto trattenere colto da collera funesta (causata dell’episodio poco piacevole che mi è capitato in cui la democrazia vegana ha decretato il mio bann senza alcuna possibilità di replica) sono rivolti ai gestori della pagina Il Mondo degli Animali e a chi gli ha dato ragione. Immagino già che vi siate divertiti con il vostro bann del cazzo, eh! Beh, se permettete, adesso mi diverto io.   Oggi avrei dovuto parlarvi di un altro argomento. Infatti, originariamente, non mi era sfiorato neppure per l’anticamera del cerv... [Prosegue]


I Promessi Sposi (Le Cronache del Non-Sense: Il Romanzo)

clock novembre 23, 2013 10:55 by author Antonio Moliterni |
    NOTA: SCONSIGLIATA LA LETTURA A CHI SOFFRE DI CRAMPI ADDOMINALI DOVUTE ALLA TREMENDE RISATE E A CHI SOFFRE DI INCONTINENZA URINARIA POICHÉ RISCHIEREBBE SERIAMENTE DI FARSELA SOTTO!!!  (poi non dite che non vi avevo avvertito…)    E siamo a quattro (4)!!! Anche per un romanzo immortale, un best seller del genere storico-drammatico, è stata la volta di essere “rivisto e ripassato” in chiave parodistica. E come poteva essere altrimenti? La mente di Antonio “Anatas” Moliterni è un continuo vulcano in eruzione, c... [Prosegue]


WOLF’S EYES - PIACŬLUM

clock ottobre 30, 2013 10:59 by author Antonio Moliterni |
    E giunse la fine. Anche per “Wolf’s Eyes”.   Quando scrissi il primo volume di “Wolf’s Eyes” non avevo intenzione di dargli un seguito.   Avevo scelto apposta per un finale aperto. Non mi interessava che molti dubbi rimanessero aperti, che vi fossero infiniti interrogativi che si fossero posti ai lettori e che, ancora, la morte di Kimberly potesse segnare un dramma indelebile sulla psiche di molti lettori o lettrici.   Certo, “Wolf’s Eyes” non è un semplice fantasy. È più di un fanta... [Prosegue]


WOLF’S EYES - MÌNGYÙN

clock ottobre 30, 2013 10:56 by author Antonio Moliterni |
    Sono passati più di 2 anni dall’uscita di Wolf’s Eyes.   Fosse stato per il sottoscritto la trama, seppure aperta, sarebbe anche potuta terminare così. Invece, dall’underground letterario, moltissimi fan mi hanno chiesto di dare un seguito a Wolf’s Eyes. Un seguito che spiegasse eventuali interrogativi rimasti in sospeso, nonché un seguito che fornisse spiegazioni più dettagliate inerenti al finale, liberamente aperto.   È così che è nato Wolf’s Eyes – Mìngyùn. &nb... [Prosegue]


HERCULES - Le Cronache del Non-Sense: Il Mito

clock agosto 22, 2013 12:30 by author Antonio Moliterni |
  AVVERTENZA: SCONSIGLIATA LA LETTURA A CHI SOFFRE DI CRAMPI ADDOMINALI DOVUTE ALLA TREMENDE RISATE E A CHI SOFFRE DI INCONTINENZA URINARIA POICHÉ RISCHIEREBBE SERIAMENTE DI FARSELA SOTTO.       Poi non dite che non ve l’avevo detto…       Questa è la breve sinossi che compare su Amazon.it:       “Molti di voi conoscono il mito di Hercules (o Ercole, se preferite. Ma anche Eracle…). A tutti voi dico: bravi, clap, clap, 10 e lode, tutti promossi.   Questo, perché nessuno di Voi h... [Prosegue]


PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA CENTRO STUDI LOGOS 26esima EDIZIONE

clock agosto 15, 2013 08:52 by author Antonio Moliterni |
Quest’anno ho voluto partecipare ad un Concorso Letterario, il Premio Nazionale di Letteratura “Prof. Francesco Florio” (26esima Edizione). È la prima volta che partecipo ad un concorso. Mi son detto “proviamoci” e ho deciso di partecipare alle sezioni Narrativa Edita ed Inedita, inviando, rispettivamente, “Wolf’s Eyes” e “La Spada Del Paradiso” (ancora inedito). I risultati non si sono fatti mancare, né attendere. “Wolf’s Eyes” ha totalizzato 92/100 mentre “La Spada Del Paradiso” si &egrav... [Prosegue]


Mirko Alla Conquista Del Regno di Jolokìa - Disponibile in formato e-book su Amazon (KINDLE)

clock marzo 6, 2013 11:21 by author Antonio Moliterni |
Che cosa accadrebbe se una principessa fosse rapita dal personaggio malvagio di turno e il cavaliere, il più coraggioso dell’intero reame, non fallisse nell’impresa di liberarla?
Probabilmente non ci sarebbe alcun lieto fine. Invece non è affatto così.
Mirko non è un vero eroe, non ha poteri, né forza e, anche, poco cervello. Mirko è uno qualunque, uno tra i tanti. È il classico ragazzino dallo stomaco insaziabile che, a causa del suo infinito appetito, sarà abbandonato nei meandri di un tetro bosco, come tra le più classiche delle fiabe dei Fratelli Grimm.
Ma è qui che accade l’imprevedibile. Perché, se in un primo momento, l’ambientazione del romanzo appare spassosa, ricca di battute e “non-sense”, in un Regno chiamato “Maionese” governato dal suo nobile Re Storante (inventore dell’omonima salsa), successivamente e inaspettatamente, la trama prende una piega diversa e ci catapulta in un luogo completamente differente. Una popolazione di contadini terrorizzata da Mirko e dal suo appetito. In primis, tra tutti, i suoi genitori che lo abbandoneranno al suo destino.
E, si badi, Mirko non è un bambino ma un ragazzo adulto. Un po’ troppo ingenuo, perché si fida di tutti e si lascia ospitare dalla classica strega che avrà intenzione di mangiarlo dopo averlo fatto ingrassare.
Ridotta all’osso e senza più il becco di un quattrino, la Strega Pasticcera invierà Mirko in una missione suicida: impadronirsi del micidiale “Re Cobra”, un tipo di peperoncino che cresce solamente nel nefasto, tetro, lugubre e demoniaco Regno di Jolokìa.
Ed è qui che l’avventura ha davvero inizio.
No mancheranno colpi di scena, incontri paradossali. Non mancheranno scontri mozzafiato all’ultimo sangue, ai quali parteciperanno, il lupo di Cappuccetto Rosso, Cappuccetto Rosso (non indovinerete mai cosa sarà in grado di fare una bambina, così piccola e così… maledettamente terribile! Decisamente, miglior attrice non protagonista), la Strega Pasticcera e il Mulicorno (un incrocio genetico tra un mulo e un unicorno).
Una compagnia di sfigati contro un intero esercito del male che, sotto l’urlo “Potere degli Sfigati!” dovrà fronteggiare orchi, maghi, stregoni, la terribile Principessa del Regno di Jolokìa e il Signore del Male, sovrano del Regno di Jolokìa, signore dei Draghi.
Si! Perché un entusiasmante scontro tra esseri sovrannaturali avverrà in un luogo in cui le risate vi faranno da sovrane.
Il primo Romanzo della collana “Le Cronache del Non-Sense”, curato ed editato, che si distacca dalla Collana delle Fiabe Non-Sense.
Un romanzo fantasy dove lo humor più sfrenato vi farà sbellicare dalle risate.
Sconsigliato ai deboli di cuore. È preferibile leggerlo a stomaco vuoto. Un eccesso di risate potrebbe uccidervi sul colpo.
Compreso il finale….
Per gli amanti del fantasy più originale, più dragonesco, più umoristico e più intricato all’interno del quale trame e sottotrame si intrecciano per dar vita alla storia dello sfigatissimo eroe Mirko e dei suoi amici.

Potere degli Sfigati!
[Prosegue]


LE MIE FIABE - LE CRONACHE DEL NON SENSE (VOL.1) disponibile su Amazon per KINDLE!

clock febbraio 23, 2013 12:14 by author Antonio Moliterni |
Quanti di voi conoscono la fiaba di “Biancaneve e i Sette Nani”?
Tutti!
Bravissimi! 10 e Lode.
Peccato che ne “Le Cronache del Non-Sense”, questa volta, avrete a che fare con una versione più che alternativa di ogni fiaba. Completamente rivisitata, rivista e stralunata, .
Ogni fiaba è una parodia alla medesima omonima, all’interno della quale si scivola in battute, doppi sensi, allusioni e “minestroni di fiabe” con personaggi provenienti da altri mondi.
Ma non finisce qui. Perché, se tutti conosciamo come (dovrebbe) andare a finire “Biancaneve e i Sette Nani”, nessuno di noi sa cosa è accaduto dopo!
Si!
Perché, anche “Biancaneve e i Sette Nani” ha meritato il suo sequel, ancora più pazzoide del prequel.
Una versione in formato “sceneggiatura”, da poter leggere rischiando di crepare dalle risate o di finire diritti in bagno, poiché la vostra incontinenza urinaria non potrà impedirvelo.
“Le mie Fiabe”: un libro per tutti, per adulti, ragazzi e piccini.
Un viaggio all’interno di un modo parallelo da non lascarsi sfuggire!

Antonio Moliterni [Prosegue]


"Mio Padre, Mio Fratello" disponibile per Amazon KINDLE

clock febbraio 23, 2013 12:12 by author Antonio Moliterni |
"Mio Padre, Mio Fratello".
La descrizione di un'agonia interiore ed esteriore, un conflitto con sé stessi e con la propria anima. Dolore e sofferenza trucidano lentamente e dolorasamente il protagonita, Antonio, che non desidera altro che morire.
Prega la morte, prega Dio affinché ciò avvenga finché....
Ha inizio il viaggio. Un viaggio interiore, nella propria anima. Un incontro straordiario che lo porterà a confrontarsi con sé stesso e con una realtà che non aveva neppure immaginato esistesse.
E, quello che inizia come un romanzo molto triste, diventa una una sorta di avventura. Alla scoperta di cò che la vita ha da offrirci affinnché la stessa valga la pena di essere vissuta.
Ma è sogno o realtà?
"Mio Padre, Mio Fratello".
Oltre un semplice viaggio.
Oltre la prossima stessa anima.

Antonio Moliterni [Prosegue]


WOLF'S EYES disponibile per Amazon KINDLE

clock febbraio 20, 2013 12:41 by author Antonio Moliterni |
Wolf's Eyes disponibile su Amazon (Kindle) a prezzo stracciato!
Non fatevelo sfuggire!

Sul Vostro PC, Tablet o Smartphone!

383 pagine di avventura mozzafiato non posssono non essere vostre!

E' altresì possibile scaricare gratuitamente anche u estratto del libro!
Che volete di più dalla vita?
Affrettatevi gente!

Antonio Moliterni [Prosegue]